Skip to main content
Consigli utili per la mente banner

Sconfiggi esami

Esame è come lottatore di sumo: capisci quanto è grande solo quando sei sotto di lui.

Per questo, durante terribili appelli universitari, quando tramonto di un esame coincide con alba di un altro, è meglio preparare grande strategia di attacco.

  1. Gatto mangia topo solo se sa di essere un gatto.
  2. Se non sai perché stai studiando, studiare è difficile come temperare matita dentro betoniera. Ripeti sempre a te stesso qual è tua motivazione, altrimenti fai come gatto che non sa di essere gatto: guardi fuori da finestra e abbai alle macchine.

  3. Amici sono nemici di tuo tempo. Se hai pochi giorni per studiare, devi isolarti come fiore su montagna. Dai bacio a tua sposa e manda fuori casa tuo gatto. Anzi, meglio fare il contrario. Poi concediti solo piccole pause, perché cervello manda giù nozioni solo se tra un sorso e un altro ha tempo per respirare.
  4. Caffè è come samurai traditore: prima colpisce nemico, dopo colpisce tue spalle. Se esageri con caffè per aiutarti a studiare, di notte dormi poco, se di notte dormi poco, mattina dopo tu più stanco. Se sei più stanco, sei facile preda di distrazioni, come video di omone che balla su letto.
  5. Stormo di usignoli può oscurare il sole.  Ma un usignolo al giorno può fare buona compagnia. Dividi giorno per giorno tuo carico di lavoro, sembrerà tutto più leggero. Ma non alzarti da tua sedia fino a che non hai finito. Fai mappa concettuale per organizzare tue idee e focalizzare punti importanti di tuo esame. Usa sempre i tuoi appunti, perché, come dice Grande Spirito, “se prendi appunti puoi copiare direttamente da mente di professore”.  Appunti aiutano anche a evidenziare nozioni più importanti di tuo programma. Capire quello che è indispensabile e quello che è superfluo è utile come soia per riso, come cucchiaio per minestra.
  6. Vecchio saggio dice: “Se chi fa da se fa per tre, chi fa per due fa per sei”. Sempre meglio chiedere consigli e informazioni a chi ha sostenuto già esame. Mettetevi in contatto con altri studenti per scoprire quali domande può fare il nemico, che per voi è il professore. Perché nemico di tuo nemico, è sempre tuo amico. Se non conosci nessuno, cerca su internet forum universitario dedicato a esami. Perché studente informato è come centometrista con motorino: va molto più veloce e fa molta meno fatica.
  7. Gruppo di studio è come uomo che vola. Pensi che non si può fare finché non sali su aereo. Unirsi tra studenti per ripetere programma è cosa molto utile, perché condividere dubbi e informazioni rende uomo più grande e problema più piccolo.  Se non l’hai mai fatto, provaci: sarà tutto più facile, come quando ho buttato bacchette e comprato forchetta.
  8. Segui i consigli del Maestro MIND, perché esame non superato è come scorpione nelle mutande: ti obbliga a stare immobile per molto, molto tempo.

PRODOTTI BE-TOTAL