Skip to main content

LE VITAMINE B COSA E QUALI SONO

Vitamina B: cos’è, a cosa serve e dove si trova

Le vitamine B, dette anche “vitamine energetiche” in quanto contribuiscono al rilascio di energia dal cibo, sono nutrienti indispensabili la cui assunzione è fondamentale per il benessere del nostro organismo, esse infatti svolgono numerosissime funzioni vitali. Dal momento che il corpo umano non è in grado di sintetizzarle in autonomia, è importante assumere le vitamine del gruppo B quotidianamente con una dieta sana e variegata.

Le vitamine B si trovano in diversi alimenti come cereali, legumi, verdure a foglia verde, ma anche in quelli di origine animale come il latte e i suoi derivati, le uova, le carni e i pesci.

Energia

Cosa sono le vitamine: caratteristiche generali

Le vitamine sono un gruppo di sostanze organiche essenziali, coinvolte in diverse funzioni dell’organismo. La prima prova sperimentale della necessità delle vitamine risale a studi effettuati nel lontano 1881, prima ancora che venissero scoperte. Si constatò che un gruppo di animali nutriti con latte intero aveva uno sviluppo normale, mentre altri animali, nutriti esclusivamente con proteine, zuccheri e grassi presentavano disturbi.

Da ciò si dedusse che nel latte dovevano essere presenti altre sostanze, indispensabili per il normale funzionamento dell’organismo. Queste sostanze vennero identificate nei primi anni del Novecento e furono chiamate appunto vitamine. Le attuali conoscenze sulle vitamine sono ancora in divenire e nuove osservazioni e scoperte continueranno a essere fatte.

Vitamine idrosolubili e liposolubili: le differenze

Le vitamine si differenziano fra loro per struttura chimica, funzioni svolte e proprietà. Vista l'eterogeneità di struttura, le vitamine vengono classificate in due macro gruppi: quello delle vitamine idrosolubili e quello delle vitamine liposolubili. Questa suddivisione deriva dal loro diverso grado di solubilità nei grassi (vitamine liposolubili) e nell'acqua (vitamine idrosolubili).

Cos’è la vitamina B e a cosa serve

Non esiste una sola e unica vitamina B, ma sono ben otto quelle che fanno parte delle “vitamine del gruppo B” e sono tutte soprannominate le “vitamine dell’energia”.

Essendo le vitamine B solubili in acqua, il nostro organismo non rischia sovradosaggio in quanto, vengono rapidamente eliminate attraverso le urine. Anche per questo però, è necessario mantenere ottimale il livello di vitamine B, per evitare carenze. In questi casi l’integrazione può essere d’aiuto. Sebbene ogni singola vitamina B abbia un ruolo specifico all’interno dell’organismo, la loro azione si massimizza quando lavorano in sinergia, supportando la normale crescita fisica e favorendo il metabolismo energetico.

Proprietà e benefici

Proprietà e benefici delle vitamine B

Le vitamine B sono chiamate anche “vitamine energetiche” perchè contribuiscono al rilascio di energia dal cibo, ossia consentono al nostro organismo di metabolizzare correttamente il cibo e di trasformarlo in “carburante” per l’organismo supportando molte funzioni fisiologiche. Nonostante questa definizione le vitamine B non forniscono calorie.

Vitamine del gruppo B: quali sono, ruoli e funzioni

Le vitamine B sono 8: la tiamina (B1), la riboflavina (B2), la niacina (B3), l’acido pantotenico (B5), la vitamina B6, la biotina (B8), l’acido folico (B9), la cobalamina (B12).

Ciascuna vitamina svolge una precisa funzione all’interno del nostro organismo.

  • Le vitamine B1, B5, B6 e B12 sono coinvolte nel metabolismo energetico di carboidrati, lipidi e acidi grassi;
  • la vitamina B2 è importante perchè supporta la pelle e mantiene le mucose in salute;
  • la vitamina B3 supporta il sistema nervoso;
  • la vitamina B8 partecipa alla sintesi di glucosio e acidi grassi;
  • la vitamina B9 è fondamentale per la sintesi delle proteine e del DNA nonché per la formazione delle cellule del sangue.

Carenza di vitamina B: sintomi e cause principali

La carenza di vitamina B può determinare avitaminosi o ipovitaminosi. Per avitaminosi si intende l'assenza totale di una o più vitamine, mentre l'ipovitaminosi è semplicemente la carenza parziale di una o più di queste molecole.

Sintomi della carenza di vitamina B

I sintomi da carenza di vitamine del gruppo B possono variare in base alla tipologia specifica di vitamina B mancante.

Cause della carenza di vitamina B

La carenza di vitamina B è spesso dovuta a un’alimentazione errata, ma le cause possono essere molteplici. Le persone anziane, chi segue una dieta vegana e le persone affette da celiachia sono i soggetti che hanno maggiore possibilità di carenza di vitamine B.

Vitamina B: dove si trova negli alimenti?

Le vitamine B si trovano in una grande quantità di alimenti sia di origine vegetale che animale. Ciascuna vitamina del gruppo B è presente in maggior quantità in certi alimenti specifici, per cui è bene informarsi specificatamente per ogni singola vitamina.

Quando assumere le vitamine del gruppo B

Le vitamine del gruppo B devono essere assunte tutti i giorni grazie a una corretta alimentazione. Tuttavia, in periodi di stanchezza e stress, è possibile integrare le vitamine B attraverso appositi integratori per rispondere all'aumentato fabbisogno.

Quando Assumere

PRODOTTI BE-TOTAL